domenica 18 maggio 2014

Tendopoli in San Lorenzo disgustosa. Via subito. Bargellini ci costa oltre 100milioni e 500 posti di lavoro.

Donzelli e Fanelli (FdI-AN) "Tendopoli in San Lorenzo disgustosa. Via subito. - Bargellini ci costa oltre 100milioni e 500 posti di lavoro-"

-Lavori pubblici per lui e i clandestini per ripagare danni fatti alla comunità-

Le occupazioni di Bargellini e del Movimento di Lotta per la Casa costano oltre 100milioni di euro e 500 posti di lavoro. Altro che tendopoli in San Lorenzo, costringiamo lui e i suoi clandestini ai lavori pubblici per ripagare la comunità dei danni causati. Insieme a Matteo Fanelli, candidato per Fratelli d'Italia -AN in Comune a Firenze, abbiamo appreso della tendopoli in San Lorenzo ma basta fare una piccola somma per rendersi conto che le occupazioni abusive del Movimento di Lotta per la casa a Firenze hanno un costo economico, sociale e occupazionale vertiginoso. Abbiamo fatto un veloce calcolo considerando solo sei delle oltre quaranta occupazioni abusive in città e abbiamo sommato i 30 milioni del valore dell'Ex-Ospedale Monte Oliveto, con 5400 metri quadri di villa e oltre 2700 metri quadrati di parco di pregio nella collina più bella di Firenze invenduto e inutilizzato, i 700.000 euro di danni pagati dalla Regione al proprietario per l'occupazione di Via Slataper, i 25 milioni di investimento pronti da parte del privato per la trasformazione dell'ex-Querce in un Hotel con la perdita di 200 posti di lavoro, la compravendita bloccata dell'hotel Concorde e la scadenza della cassa integrazione dei 12 dipendenti che perderanno lavoro e stipendio, gli oltre 35milioni di euro che è costata l'occupazione del Luzzi tra contributi pubblici (1milione e 800.000), mancata alienazione da parte dell'ASL, i danni ambientali e strutturali, il mancato posto di lavoro di 180 persone per Villa Carobbi e gli oltre 15milioni di investimento fermi, la mancata riscossione della tassa di soggiorno di questi hotel se fossero in funzione per oltre un milione l'anno e siamo arrivati in un attimo a oltre 100milioni di euro e 500 posti di lavoro persi per far giocare Bargellini e i suoi accoliti ai rivoluzionari. 

Tra l'altro alcuni occupanti hanno raccontato di aver pagato pure una sorta di -pizzo- per poter alloggiare nelle occupazioni. Indecente che Renzi e Nardella a questo soggetto paghino pure la sede in un locale del Comune. Nel nostro conteggio abbiamo escluso moltissime occupazioni e l'incalcolabile danno fatto con l'occupazione di Poggio Secco poi sfuggita anche al controllo dello stesso Bargellini.
Le Istituzioni incapaci di risolvere l'emergenza occupazionale lasciano Bargellini e i suoi accoliti padroni in città assumendosi responsabilità gravissime. In via Slataper è morto anche uno degli occupanti, pare per suicidio. I fiorentini che abitano vicino a queste occupazioni sono esasperati per lo sporco, il degrado, i furti e gli schiamazzi. Via subito la tendopoli in San Lorenzo e tutte le occupazioni abusive in città.