venerdì 27 giugno 2014

Sanità disabile.

Ho incontrato i malati di lesione midollare che giustamente protestano per la soppressione dell'unità spinale a Careggi e ringraziano per l'interrogazione presentata da Fratelli d'Italia.
La sanità in Toscana è pensata e strutturata per i giochi di potere che si giocano nei salotti della sinistra alle spalle dei malati e con i soldi pubblici. Cambiare la Toscana non solo è possibile, ma è un dovere.