giovedì 5 giugno 2014

Sgombero via Pier Capponi: Legalità e sicurezza senza trattative tra parenti sulle occupazioni abusive. Nessun privilegio per il 'cugino' Bargellini

Legalità e sicurezza senza trattative tra parenti sulle occupazioni abusive, l'assessore Funaro, nipote dell'ex sindaco Bargellini, non privilegi la sua parentela con il pluri condannato che guida il Movimento di Lotta per la Casa. Vengano sgomberate tutte le oltre quaranta strutture occupate abusivamente a partire da quelle oggetto di sequestro preventivo da parte dell'Autorità giudiziariasenza trattare con chi persegue il racket delle occupazioni abusive e senza i privilegi della parentela con 'assessore'.
L'assessore Funaro si chieda quanti posti di lavoro si sono persi e quanti ne sarebbero stati potuti assegnare senza le occupazioni abusive degli stabili. Nessuna tolleranza verso chi delinque e che la giustizia italiana ha già condannato più volte per le responsabilità del movimento che guida. Non abbiamo fiducia nelle scelte clone degli assessori parenti dei personaggi famosi  ma ci attendiamo che di fronte alla violenza quotidiana perpetrata da Bargellini e dal Movimento di Lotta per la Casa si intervenga immediatamente con ogni mezzo a disposizione.