martedì 1 luglio 2014

Sgombero Villa Carobbi: nonostante Nardella arriva un po' di legalità

Lo sgombero di Villa Carobbi a Novoli è una buona notizia. Un po' di legalità arriva a Firenze, nonostante Nardella. Procedere immediatamente a liberare anche tutti gli altri immobili occupati.
Allo sgombero di questa mattina, il grande assente era l'amministrazione comunale. Non si è visto né il Sindaco né l'assessore competente. Probabilmente l'assenza era un modo per sottolineare la contrarietà dell'amministrazione al ripristino della legalità nel complesso di Novoli. Per fortuna dalla Procura si è svegliato un Magistrato libero e attento a difendere la legalità, altrimenti anche questa occupazione si sarebbe protratta per decenni alimentando degrado e illegalità.
Ci auguriamo adesso che tutti i clandestini vengano rimpatriati e che non venga consentito a a questi soggetti di occupare una nuova struttura e continuare così il gioco dell'oca delle occupazioni abusive che da anni affligge Firenze.