giovedì 24 luglio 2014

Minori: "Gravissima sostituzione del Giudice al Processo Forteto. Troppo discusso Maradei"

Minori: Donzelli (FdI) "Gravissima sostituzione del Giudice al Processo Forteto. Troppo discusso Maradei"

"Grave che sia stato tolto il Processo Forteto al Giudice che stava conducendo il dibattimento. Gravissimo se adesso a giudicare spettasse a Maradei. Negli ultimi anni Maradei si è reso responsabile disentenze e fatti che hanno lasciato basita la cittadinanza. Ricordo Maradei aver gestito, mentre giudicava nel Processo Castello l'ex Assessore Comunale Gianni Biagi, i fondi pubblici per il miglioramento del Tribunale proprio insieme all'imputato Biagi nella sua veste di dirigente regionale. Ricordo lo stesso Maradei aver emesso
l'incredibile sentenza in cui ha scaricato su Veronica Locatelli le colpe della sua morte al Forte di Belvedere alleggerendo così la posizione dell'ex Sindaco Domenici. Il Processo Forteto meritava un Giudice slegato dalle vicende che hanno coinvolto gli uomini di potere di Firenze, un Giudice che non avesse mai fatto discutere, un Giudice libero. Peccato sia stato tolto." Attacca senza mezzi termini Giovanni Donzelli capogruppo di Fratelli d'Italia in Regione Toscana. "Prima la retromarcia incredibile del Governo sul commissariamento e
oggi il cambio del Giudice. Purtroppo si rafforza il timore che nonostante tutto quello che è emerso pubblicamente, il sistema Forteto sia ancora protetto da uomini molto influenti e potenti. Noi saremo ancora più vicini e solidali con le vittime." Conclude Donzelli