giovedì 29 gennaio 2015

“Case ai rom, il Comune di Prato pensi agli italiani che dormono in auto”

Il Comune di Prato farà sgomberare il campo nomadi abusivo di via Marconi, accollandosi l'affitto di 15 persone di etnia rom che verranno alloggiati in affittacamere o alloggi per donne e minori. "Una scelta ingiusta – commenta il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia e candidato governatore Giovanni Donzelli, insieme ai consiglieri Marina Staccioli e Paolo Marcheschi – se pensiamo che a Prato ci sono cittadini italiani costretti a dormire in auto o al freddo perché non hanno una casa.
Una corsia preferenziale tanto più intollerabile perché a pagare l'affitto ai rom sono gli stessi contribuenti pratesi che continuano a subire furti e spaccate. Ancora una volta – aggiungono – chi vive nell'illegalità si vede riconosciuti diritti negati a quanti invece restano nei canali della legge e soffrono la crisi con dignità". Dei 30 occupanti del campo nomadi, la metà verrà allontanata da Prato. Gli altri resteranno, a carico della collettività.


Ufficio stampa Gruppo regionale FdI
Marco Gemelli 338.5624777