venerdì 30 gennaio 2015

“Viareggio, perché la Regione non ha vigilato sui fondi assegnati?”

"VIAREGGIO, PERCHE' LA REGIONE NON HA VIGILATO SUI FONDI ASSEGNATI?"
Il gruppo FdI dopo la mancata rendicontazione da parte del Comune: "Abbiamo dato soldi per un teatrino che è ancora abbandonato, Rossi intervenga per determinare se ci sono state sottrazioni di denaro"

Viareggio, 30 gennaio 2015

"Assurdo che la Regione eroghi fondi a un Comune e lasci passare impunemente anni senza che questi forniscano la necessaria rendicontazione". E' con queste parole che il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia e candidato governatore Giovanni Donzelli commenta ai consiglieri Paolo Marcheschi e Marina Staccioli la mancata rendicontazione, da parte del Comune di Viareggio, di quasi un milione e mezzo di finanziamenti ottenuti negli ultimi anni.
"Per i soli lavori di bonifica dell'ex discarica delle Carbonaie ci sono da rendicontare alla Regione ancora 1,5 milioni, ma il problema – spiegano – è sistematico e assume dimensioni colossali: negli ultimi dieci anni, la Regione ha concesso fondi su cui non si sa più nulla. A volte potrebbe essere solo una questione mi mancata comunicazione, ma ci sono situazioni come quella del teatrino delle Darsene alla Vetraia che francamente destano sospetti: oltre duecentomila euro elargiti nel 2007 per una struttura che oggi si trova in condizioni di totale abbandono. Ci chiediamo perché la Regione non abbia vigilato abbastanza sui fondi erogati, e se il governatore Enrico Rossi non intenda valutare azioni per determinare eventuali sottrazioni o distrazioni di denaro pubblico". "Il nostro timore – aggiunge Riccardo Zucconi, referente locale del partito – è che all'interno del teatrino delle Darsene possano esserci personaggi che lo utilizzano per dormire sfruttando allacci abusivi alla rete elettrica".

Ufficio stampa Gruppo regionale FdI
Marco Gemelli 338.5624777