mercoledì 25 febbraio 2015

"Minacce per l'arrivo di Salvini. Solidarietà e benvenuto in Toscana"

FDI-AN: "MINACCE PER ARRIVO DI SALVINI: SOLIDARIETA' E BENVENUTO IN TOSCANA"
Donzelli, Marcheschi e Staccioli dopo le intimidazioni al bar di Bagno a Ripoli

Firenze, 25 febbraio 2015

"Solidarietà al proprietario del bar di Bagno a Ripoli minacciato dai centri sociali per aver ipotizzato di far svolgere nel proprio locale un aperitivo con Salvini, e ovviamente solidarietà agli amici militanti della Lega e al loro leader."
Così Giovanni Donzelli, capogruppo di Fratelli d'Italia in Toscana e candidato governatore, commenta insieme ai colleghi Paolo Marcheschi e Marina Staccioli lo spostamento in seguito a minacce dei centri sociali dell'evento previsto domani con Matteo Salvini a Bagno a Ripoli.
"Chi, come noi, combatte da anni in questa rossa Toscana sa benissimo quanto questi ragazzetti viziati di sinistra usino impunemente violenza per intimorire chiunque la pensi diversamente da loro. Ovviamente, come non ci sono mai riusciti con noi, non ci riusciranno nemmeno con i militanti della Lega Nord. Nell'esprimere solidarietà a Matteo Salvini, crediamo che questa vicenda serva solo a dire al leader della Lega 'Benvenuto in Toscana' "