martedì 17 marzo 2015

Liste d’attesa, la Asl 4 non lasci cadere la disponibilità dei privati.

La mano tesa dagli istituti sanitari privati per abbattere le liste d'attesa è una dimostrazione di disponibilità che non deve e non può cadere nel vuoto, né per ragioni economiche né tantomeno per eventuali motivi ideologici. La presenza dei privati può essere un'opportunità preziosa soprattutto per snellire le liste d'attesa per patologie come quelle cardiache: è vero che le indicazioni arrivano dalla Regione, ma sarebbe un errore limitare il contributo dei privati per ragioni magari ideologici.