giovedì 3 agosto 2017

BOMBA FIRENZE, SMANTELLARE LUOGHI PROSELITISMO

Complimenti alle forze dell'ordine per l'operazione che ha permesso di individuare i vili responsabili dell'attentato avvenuto a Capodanno a Firenze: per loro auspichiamo pene severissime. Ancora una volta abbiamo la conferma che nelle tante occupazioni abusive in corso a Firenze trovano rifugio veri e propri criminali. Chiediamo che si lavori per smantellare al più presto questi luoghi che rappresentano un pericolo concreto per la sicurezza di tutti i cittadini.

Le indagini degli inquirenti hanno confermato l'assoluta gravità di ciò che è accaduto che poteva provocare danni ben più seri sventati dall'intervento dell'artificiere Mario Vece che ha sacrificato la propria vita per garantire la sicurezza pubblica. Non possiamo in alcun modo tollerare luoghi divenuti vere e proprie zone franche al di fuori di ogni legalità. Da sempre chiediamo la linea della tolleranza zero nei confronti di chi chiaramente fa proselitismo sovversivo, le istituzioni non possono indugiare nei confronti di chi calpesta in questo modo la legge e mette in pericolo la vita dei cittadini.