martedì 19 settembre 2017

POLIZIA PENITENZIARIA COMPIE 200 ANNI, MA NON FESTEGGIANO

Oggi a Roma davanti alla Camera dei deputanti sono scesi in piazza tutti i sindacati della Polizia Penitenziaria, in occasione dei duecento anni del corpo. Mentre alle Terme di Caracalla sarà festeggiato il Bicentenario del Corpo alla presenza del Presidente della Repubblica, gli agenti scendono in piazza e non festeggiano, anzi chiedono più sicurezza, investimenti e risoluzione delle condizioni critiche del personale nelle carceri. 
In molti si preoccupano solamente delle condizioni dei detenuti, ma non di chi vive in carcere non per colpa ma per lavoro. 
Più volte ho visitato alcune strutture, sollecitato dagli agenti, denunciando la situazione vergognosa in cui sono costretti a vivere, condizioni indegne per dei servitori dello Stato.

Esprimo vicinanza agli agenti che manifestano a Montecitorio, anche Giorgia Meloni è passata al presidio oggi per portare la propria solidarietà.