sabato 10 febbraio 2018

INSEGNANTI: NO ALL'ESCLUSIONE DALLE GRADUATORIE


A dicembre scorso il Consiglio di Stato ha deciso in via definitiva che gli insegnanti in possesso di un diploma magistrale conseguito entro il 2001/2002 dovranno essere esclusi dalle Graduatorie a Esaurimento, cioè le graduatorie a cui sono iscritti i docenti in possesso di abilitazione


all’insegnamento e che sono utilizzate per l’assunzione in ruolo.
La sentenza ha stabilito che chi ha il diploma magistrale dovrà essere inserito non nelle GaE ma nelle Graduatorie d’istituto, quelle che vengono utilizzate per le supplenze annuali e temporanee. In questo modo si creano abilitati di serie A e di serie B e soprattutto si cancella il diritto dei docenti alla posizione in graduatoria. Un colpo di spugna sulla pelle del lavoro.
Dopo aver distrutto la scuola adesso vogliono lasciare pure a casa le maestre diplomate magistrali abilitate. Oggi sono preso una pausa nella campagna elettorale per essere in piazza senza simboli di partito a sostenere la riapertura delle graduatorie a esaurimento.