mercoledì 21 marzo 2018

PIAGGE, BLITZ AL CASONE: IL COMUNE HA FALLITO

Dopo le nostre denunce e le nostre richieste di legalità sono state ancora una volta le forze dell'ordine ad intervenire per sgomberare il Casone delle Piagge. Il Comune di Firenze, che oltre sei mesi fa aveva annunciato in pompa magna un progetto per la riqualificazione abitativa dell'edificio, ha fallito miseramente su tutta la linea.
E' quanto abbiamo affermato con il capogruppo a Palazzo Vecchio Francesco Torselli, commentando un'azione delle forze dell'ordine in corso e che coinvolge l'edificio di via dell'Osteria.

I cittadini sono stati abbandonati per troppi anni al degrado, allo spaccio, alla sporcizia e alla criminalità, una situazione che ha superato ogni limite di vivibilità che non è mai cambiata nonostante le nostre ripetute denunce nella sordità delle istituzioni a guida Pd. 
Ringraziamo polizia e carabinieri che oggi sono intervenuti per sottrarre quella zona ai delinquenti e restituirla ai cittadini. Fra le Piagge, Quaracchi, Brozzi e Peretola rimangono tantissime situazioni critiche che permangono da anni fra immobili abbandonati, accampamenti illegali e discariche abusive. 
Il Comune e il suo sindaco Nardella, la smettano di fare passerelle improvvisate e agiscano per tutelare le famiglie che vivono in queste zone, fino ad oggi completamente abbandonate.