venerdì 2 marzo 2018

LA VIOLENZA POLITICA E LE BUGIE DELLA SINISTRA



Niente, a sinistra non ce la fanno proprio ad esser sinceri. Stamani durante la rassegna stampa di Italia 7, commentando gli episodi di intolleranza politica commessi dai centri sociali nel corso di questa campagna elettorale, ho ricordato come qualche mese fa il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi legittimò la violenza come strumento politico.


Il segretario del Pd toscano Dario Parrini mi ha accusato di aver detto il falso affermando: "Rossi non ha mai detto che chi picchia un fascista fa bene" (qui l'estratto video della rassegna stampa). Ebbene, esattamente le stesse parole scritte da Rossi il 19 settembre scorso in un post sul suo profilo Facebook. 
Smemoratezza o malafede? Resta il fatto che ad aver mentito non sono stato io, ma, come al loro solito, i compagni del Pd