martedì 24 aprile 2018

VALDERA, UN TAVOLO SULLA CRISI DELL'INDOTTO


Un tavolo di lavoro nazionale sulla crisi dell'indotto Piaggio della famiglia Colaninno, alla luce della crisi della Tmm che ha chiuso i battenti lasciando a casa 85 persone. E' quanto ho chiesto in un'interrogazione al Ministro del Lavoro.


In provincia di Pisa nella zona dell'indotto della Piaggio si sono persi dal 2000 ad oggi seimila posti di lavoro, riducendo di due terzi gli occupati, nel 2006 la Piaggio ha ottenuto una commessa di 27 mila veicoli per Poste, ma in Italia i veicoli sono stati solo montati dopo che erano stati prodotti all'estero.

La Piaggio negli ultimi anni ha iniziato a fornirsi di produttori non della zona e in alcuni casi anche esteri. Basta aiuti a chi delocalizza, quando saremo al governo premieremo le aziende che investono e danno lavoro in Italia