venerdì 22 giugno 2018

CHIUDE AZIENDA A FIGLINE, APPELLO AI PARLAMENTARI


318 posti di lavoro a rischio a Figline Valdarno (Firenze), dove la Bekaert (ex Pirelli) ha deciso di chiudere lo stabilimento entro 75 giorni. I lavoratori sono in assemblea permanente


Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/cronaca/figline-bekaert-chiusura-lavoratori-occupazione-stabilimento.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday

Per questo ho rivolto oggi un appello ai parlamentari toscani per farci carico tutti insieme a Roma della vicenda Bekaert, ammainando le bandiere politiche per portare una voce unitaria contro la chiusura dello stabilimento e in sostegno e aiuto dei lavoratori licenziati. 

Esprimo ai lavoratori la vicinanza e la solidarietà di Fratelli d’Italia, si tratta dell’ennesima azienda che lascia l’Italia. Da tempo proponiamo la concessione di incentivi soltanto alle imprese che decidono di rimanere nella nostra nazione: non possiamo più accettare che le multinazionali vengano da noi per sfruttare i territori e poi lasciarli in braghe di tela.