sabato 9 giugno 2018

PERICOLO METODO PANZIRONI: IL GOVERNO CHE FA?


Nei giorni scorsi il quotidiano Il Tirreno è tornato a sollevare il caso Panzironi, l'inventore del metodo "Life 120" che si propone di guarire le persone con un sistema senza alcuna evidenza scientifica. Clicca qui per leggere l'articolo del Tirreno.

Su questa incredibile storia ho presentato un'interrogazione alla Camera per chiedere che il governo assuma provvedimenti urgenti nei confronti dei promotori del metodo e della trasmissione televisiva mirata a diffonderne i contenuti, che va in onda su numerose emittenti di tutta Italia.

Chiediamo che questo metodo venga trattato come tutti i procedimenti che non hanno alcuna evidenza scientifica e che per di più incita a "non credere alla medicina ufficiale". Giocare con la salute di persone deboli e malate è inaccettabile: ci aspettiamo una presa di posizione netta e provvedimenti decisi e incisivi, non possiamo permetterci santoni e ciarlatani.

Esprimiamo la nostra solidarietà e sostegno al quotidiano 'Il Tirreno' e ai giornalisti che hanno subito offese e minacce in seguito alla pubblicazione dell'inchiesta. Dopo le imbarazzanti posizioni antiscientifiche espresse dal Movimento 5 Stelle in altre occasioni, siamo perplessi e ansiosi di conoscere il parere del nuovo Ministro della Salute Giulia Grillo.

Non si può scherzare su questioni del genere, la diffusione di queste teorie è pericolosa e va combattuta senza esitazione alcuna: il governo usi gli strumenti in suo possesso sia sul piano della sanità che delle comunicazioni.