sabato 9 giugno 2018

RIMBORSARE TASSE A PROPRIETARI IMMOBILI OCCUPATI


Il Governo rimborsi ai proprietari di immobili oggetto di occupazioni abusive le tasse pagate durante il periodo di inutilizzo. Si tratterebbe di un gesto di civiltà, un risarcimento non sufficiente, ma sicuramente dovuto da parte dello Stato, che non può negare la tutela di una legittima proprietà privata.



Ho presentato alla Camera un'interrogazione per chiedere al Governo spiegazioni sull'immobile di via Bronzino a Firenze (situazione per la quale ho effettuato un sopralluogo a fine maggio scorso: leggi qui), per cui i proprietari stimano una perdita annua di circa 100 mila euro per un'occupazione che prosegue da tre anni e mezzo e sulla quale pende una denuncia il cui processo vedrà la sua prossima udienza lunedì 11 giugno.

Vogliamo sapere cosa sta facendo l'amministrazione comunale fiorentina sul caso: l'ultimo sopralluogo ufficiale che risulta agli atti risale al febbraio 2015. E' gravissimo che le istituzioni non verifichino se in quell'edificio vivano criminali, clandestini oppure persone con disagio.

Non è stato fatto più niente dopo che, all'epoca, furono rilevate 'pessime condizioni di manutenzione generali', 'impianti elettrici palesemente fatiscenti', 'rischi per la salute pubblica' e per gli stessi occupanti.

Per di più l'assessore Funaro negli ultimi due anni e mezzo si è dileguata dagli incontri richiesti a più riprese dalla proprietà. Non possiamo accettare di vivere in città in cui, oltre ai diritti, viene negata la sicurezza dei suoi abitanti, le istituzioni attivino immediatamente gli strumenti per ripristinare la legalità.