giovedì 1 novembre 2018

COSTITUZIONE, MAI PIU' ZERBINI: LA NOSTRA PROPOSTA


In Commissione Affari Costituzionali è iniziato l’iter della proposta di legge di Fratelli d’Italia che consente, attraverso una serie di modifiche costituzionali, di difendere la nostra sovranità nel rapporto con l’Unione Europea. Ecco cosa abbiamo proposto con il nostro Presidente Giorgia Meloni e il capogruppo in commissione Emanuele Prisco.


A causa delle modifiche che fece la sinistra nel 2001, oggi l’Italia è completamente assoggettata e asservita a qualsiasi starnuto dell’Unione europea e non ai principi delle Istituzioni europee. Noi invece vogliamo una Costituzione che consenta di difendere l’interesse nazionale italiano nel momento in cui le norme delle Istituzioni europee dovessero andare contro quell’interesse.

Vedremo come andrà il voto e come si comporteranno le forze di maggioranza. Intanto il Pd, che sul tema dell’asservimento alle Istituzioni europee è cintura nera, ha preso subito la parola per dire che non è d’accordo.