sabato 8 dicembre 2018

MAFIA CINESE E RICICLAGGIO, SE NE DISCUTE A PRATO


Un'industria tessile rasa al suolo, l'agricoltura conquistata. Passaggi di denaro per aggirare lo Stato e commercio parallelo, fra illegalità e criminalità. Come opera la mafia cinese? Dov'è radicata? Di cosa si occupa? Quali azioni compie? "Mafia cinese e riciclaggio" è il titolo dell'iniziativa che Prato libera e sicura e Fratelli d'Italia Prato organizzano per lunedì 10 dicembre alle ore 21 nella Sala consiliare del Comune di Prato: una serata per discuterne e proporre soluzioni.

Nell'occasione sarà presentato, alla presenza dell'autore, "La triade italiana. Come la mafia cinese sta conquistando l'Italia", il nuovo libro del giornalista Giorgio Sturlese Tosi. Insieme a me interverranno il segretario della commissione parlamentare Antimafia On. Wanda Ferro, il capogruppo in Consiglio comunale di "Prato libera e sicura" Aldo Milone, il portavoce provinciale Gianni Cenni e il dirigente nazionale di Fratelli d'Italia Cosimo Zecchi.