giovedì 24 gennaio 2019

FDI: GLI STATI GENERALI DELLA MONTAGNA AD ABETONE

Arriveranno da tutta Italia per confrontarsi e formulare una proposta concreta per rilanciare le politiche per la valorizzazione della montagna in Italia. Sono i dirigenti di Fratelli d'Italia che, con personalità e istituzioni, si ritroveranno da venerdì 25 gennaio fino a domenica 27 ad Abetone (PT) per gli Stati generali della Montagna.

A fare gli onori di casa saranno il sindaco di Abetone Diego Petrucci e di Pistoia Alessandro Tomasi. Fra i rappresentanti istituzionali presenti anche l'assessore al turismo della Regione Lombardia di Fratelli d'Italia, Lara Magoni, campionessa e nazionale di sci che ha partecipato a cinque mondiali e a tre olimpiadi. E poi i parlamentari e sindaci dei comuni montani di Argentera (CN), Monica Ciaburro, Calalzo di Cadore (BL), Luca De Carlo e Leonessa (RI), Paolo Trancassini.

Fra i dirigenti di partito, insieme a me ci saranno il capogruppo alla Camera Francesco Lollobrigida e il suo vice Tommaso Foti.

Fra gli ospiti è atteso Andrea Lanfri, 32enne atleta paralimpico italiano che, primo al mondo, tenterà la scalata dell'Everest. Il lucchese è stato aggredito 4 anni fa da una meningite fulminante che gli ha portato via le gambe e sette dita, ma non la sua grande passione per lo sport. Fratelli d'Italia sosterrà la sua impresa-simbolo.

E poi ci saranno i parlamentari toscani Patrizio La Pietra e Riccardo Zucconi, il coordinatore regionale Francesco Torselli, il capogruppo in Regione Toscana Paolo Marcheschi.
Fra i tanti esponenti nazionali anche il questore dell'Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati Edmondo Cirielli, i deputati Paola Frassinetti, Carlo Fidanza, Andrea Delmastro, Ciro Maschio, Augusta Montaruli, Walter Rizzetto. E tanti altri.

L'obiettivo di Fratelli d'Italia con gli Stati generali è quello di preparare nei tre giorni all'Abetone una vera e propria legge quadro per la montagna dove, più che altrove, vengono custodite identità e tradizione. Un territorio che ha bisogno di essere difeso e da rilanciare dal punto di vista turistico.

Ad Abetone si ritroveranno anche tanti militanti di Fratelli d'Italia e di Gioventù nazionale, movimento giovanile del partito, che coglieranno l'occasione di incontrarsi e di trascorrere un fine settimana sulla neve confrontandosi nei primi campionati italiani di sci di Fratelli d’Italia.