mercoledì 16 gennaio 2019

FIRENZE: 5 STELLE INCIUCIANO CON LA SINISTRA. CAPOGRUPPO IN COMUNE SI ALLEA CON FDI


Fratelli d'Italia continua ad arruolare forze. Questa volta lo fa in un comune capoluogo di regione importante come Firenze, dove la consigliera comunale Arianna Xekalos lascia il Movimento 5 Stelle e fonda la lista civica "Firenze in Movimento" che sosterrà il centrodestra alle elezioni amministrative di maggio. Già da ora Arianna formerà un gruppo unico a Palazzo Vecchio insieme al capogruppo di Fratelli d'Italia Francesco Torselli.



Ancora una volta Fratelli d'Italia dimostra di saper catalizzare attenzioni. Lo fa grazie alla coerenza e alla serietà nelle battaglie che porta avanti. Così riesce ad attirare simpatie nel centrodestra, ma anche in movimenti di rottura come avrebbero voluto essere i 5 Stelle, che invece, in città come Firenze, hanno presto svelato la loro maschera di "stampella" della sinistra.

Francesco Torselli, artefice e regista da destra di questa svolta, già in passato aveva collaborato con Arianna in battaglie di comune opposizione: sfiorano quota mille gli atti a doppia firma in questi anni. Ma oltre alla tela politica e relazionale di Francesco Torselli, alle spalle di questa svolta c'è il disagio profondo del mondo pentastellato. Negli elettori come fra i dirigenti.

E' un vero e proprio smottamento quello che stanno subendo i grillini, delusi da un sistema verticistico che delude i suoi militanti e che tradisce il "cambiamento" professato e mai realizzato. Già un mese e mezzo fa, ancora in un comune della provincia di Firenze, Calenzano, un altro capogruppo del Movimento 5 Stelle, Americo D'Elia, è passato a Fratelli d'Italia (LEGGI QUI). A dimostrazione che la scelta di oggi non è un caso.

Siamo felici di poter combattere insieme ad Arianna Xekalos. Il principale motivo che l'ha spinta a sposare le nostre battaglie è la volontà di mandare a casa il Partito democratico, che da sempre governa male Firenze ed è stato capace solo di creare un sistema di potere chiuso e logoro. Questa spinta, che è anche la nostra, porterà a mandare a casa Nardella e a portare per la prima volta il centrodestra alla guida della città.