sabato 5 gennaio 2019

FORTETO: GIUDICE MI DA' RAGIONE E ARCHIVIA QUERELA. FALLISCE IL TENTATIVO DI TAPPARMI LA BOCCA


Archiviato. Anche questa volta non ho diffamato nessuno. Ho solo fatto il mio dovere di rappresentante dei cittadini.
La coop degli abusi Il Forteto, in difficoltà per le mie battaglie, mi aveva querelato per diffamazione.

Da 7 anni mi batto per avere chiarezza e trasparenza sui legami tra la setta che in Mugello ha distrutto centinaia di vite umane e le Istituzioni. Giudici, Giornalisti, Psicologi, Parlamentari, Professori, Sindaci... In troppi si sono girati dall'altra parte o addirittura hanno sostenuto gli abusatori. Io ho scelto di correre tutti i rischi del caso e di schierarmi con le vittime.

Questo mio attivismo aveva portato ad una querela da parte del Forteto. Ma anche in questo caso (Come per le querele di Nardella, del padre di Lotti e gli altri) mi è finalmente arrivata oggi l'archiviazione.
Il PM aveva chiesto di non procedere, il Forteto si era opposto, ma il Giudice ha disposto l'archiviazione del provvedimento.

Nello specifico ero accusato di aver diffamato il Forteto perchè un giorno appena uscito da una seduta della Commissione d'inchiesta in Regione avevo scritto "La Coop sei tu... Chi può abusarti di più? Oggi il presidente di Unicoop Turiddo Campaini in Commissione Forteto ha detto che continuano a vendere i prodotti della Coop degli abusi perchè economicamente vantaggioso e perchè altrimenti le persone che ci lavorano perderebbero il loro impiego. Pazienza se i lavoratori non avevano ferie, stipendio, malattia, diritto alla gravidanza, Contributi INPS e venivano puniti fisicamente se non abbastanza produttivi. Ma quelli della Coop non erano quelli che, prima del valore economico, pensavano all'etica? Che faccia di bronzo...".

Come mi sento dopo l'ennesima archiviazione di una delle querele che mi arrivano per tapparmi la bocca? Sereno per aver fatto il mio dovere, rischiando qualcosa, ma avendo contribuito con qualche mattoncino ad una spruzzata di verità e a un pizzico di Giustizia nella rossa Toscana.

In queste settimane la coop, dopo 5 anni dalla mia prima richiesta formale, è stata finalmente commissariata. Ma questa battaglia non è finita. A gennaio voteremo alla Camera la costituzione della commissione di inchiesta parlamentare e forse arriveremo a scoprire chi e perché in questi anni ha protetto Fiesoli e gli altri orchi.

Avevo iniziato questa battaglia con un post ad aprile 2012 (Leggi qui) e un invito ad una iniziativa pubblica, ma tante sono state le accuse e le denunce di questi anni.
Vi metto i link solo di alcune:



Forteto: Renzi ha mentito a Le Iene

Forteto: fare luce su veri meccanismi che hanno favorito la banda di Fiesoli

Forteto: "Non solo convegno, ma 670 mila euro di fondi pubblici stanziati dalla Regione per progetti dell'Università con capofila il Forteto"

Forteto: dalla Regione 93mila euro ad associazione che mette in dubbio abusi

STAND DEL FORTETO ALLA FESTA DELL'UNITA' : CHE SCHIFO






FORTETO: CONDANNATI IN SEI MA FIESOLI E' LIBERO