giovedì 14 febbraio 2019

A ROMA L'INCONTRO CON LA DELEGAZIONE DI GUAIDO'. FRATELLI D'ITALIA PER LA LIBERTA' DEL VENEZUELA


E' stato veramente un onore, oltre che una grande emozione, passare ieri sera a Roma dei momenti con la delegazione venezuelana inviata in Italia da Juan Guaidò. Prima un incontro negli uffici di Giorgia Meloni: insieme a Francesco Lollobrigida, ad Andrea Delmastro e Adolfo Urso con il presidente della Commissione Esteri dell'Assemblea Nazionale Francisco Sucre, l'ex sindaco metropolitano di Caracas Antonio Ledezma, il rappresentante europeo del Venezuela per gli aiuti umanitari Rodrigo Diamanti e il deputato dell'Assemblea Nazionale Gabriel Gallo.

Nel corso dell'incontro, Giorgia Meloni ha ribadito la massima solidarietà al popolo venezuelano e ha rinnovato l'auspicio che anche il governo italiano riconosca il presidente ad interim Guaidò affinché si possano celebrare in Venezuela libere elezioni presidenziali sotto la verifica degli osservatori Onu.
Il presidente di Fratelli d'Italia ha ribadito inoltre il forte legame che unisce l'Italia al Venezuela, la necessità di intervenire per fronteggiare l'emergenza umanitaria, l'attenzione di Fratelli d'Italia nei confronti della comunità italiana presente in quella nazione e l'impegno del movimento in Parlamento per chiedere all'esecutivo di concedere permessi speciali ai cittadini venezuelani di ceppo italiano, che hanno presentato richiesta di cittadinanza e che sono ancora in attesa di conoscerne l'esito.

Infine Fratelli d'Italia ha confermato la sua disponibilità ad inviare i propri parlamentari in Venezuela come osservatori per agevolare la consegna degli aiuti umanitari, ora bloccati dal regime di Maduro. La serata si è chiusa con una cena insieme agli amici venezuelani (nella foto da sinistra a destra Diamanti, Sucre, Delmastro, Lucaselli, Carolina Garrido, io e Gallo).

A loro rivolgiamo i nostri migliori in bocca al lupo per l'importantissima battaglia che stanno conducendo per la libertà del Venezuela.