sabato 2 febbraio 2019

FRATELLI D'ITALIA ATTIRA SIMPATIE FRA LE IMPRESE


Fratelli d'Italia "sta crescendo nel Nord produttivo del Paese", territorio dove è tradizionalmente forte l'elettorato della Lega. Lo ha detto Giorgia Meloni intervenendo dal palco di "Sistema Italia", l'iniziativa che si è svolta oggi a Milano, primo di una serie di appuntamenti. Prossima tappa a Salerno fra due settimane.

Fratelli d'Italia punta a raccogliere consensi tra le piccole e medie imprese nel Nord, che "in questi giorni dà a Fratelli d'Italia grandi soddisfazioni". "Abbiamo aperto la nostra prima sede a Milano - ha sottolineato - ieri a Varese abbiamo fatto una cena con oltre 1.500 persone paganti, e oggi qui un'altra grande iniziativa per parlare al mondo produttivo e lanciare la nostra campagna che chiede basta tasse, una flat tax subito, meno burocrazia e investimenti pubblici".

Fdi, in questo momento, vuole essere "vicino e in difesa di chi lavora e di chi produce: sono molte le ricette che mettiamo in piedi per parlare proprio a chi lavora, produce e non sopporta che i soldi delle tasse finiscano a pagare mancette elettorali", ha aggiunto.

Meloni ha ribadito che occorre lavorare a un "grande movimento nel campo del centrodestra, che possa allearsi con la Lega e dare all'Italia un governo capace di difendere l'interesse nazionale". Ecco alcune sue dichiarazioni.


In questo senso vanno anche le parole del governatore della Liguria, Giovanni Toti, intervenuto alla kermesse con un video messaggio: "Credo che la cosa su cui si debba lavorare molto sia quella di costruire un centrodestra in grado di tornare insieme in tutte le sue anime", ha detto. Ecco il suo videomessaggio.

"Quello che dobbiamo costruire insieme è una gamba del centrodestra, una gamba importante e che possa accogliere tutte le sue tradizioni - ha proseguito - ho sempre dato merito a Giorgia Meloni di avere dato il calcio di inizio per ragionare su quale futuro della nostra coalizione e quale messaggio deve arrivare in Europa dal nostro mondo".