mercoledì 20 marzo 2019

SPOT OFFENDE FORZE DELL'ORDINE: RED BULL LO RITIRI


Sono esterrefatto. L'ultimo spot della Red Bull che circola su YouTube umilia ed offende pesantemente le nostre forze dell'ordine, raffigurandole in un fumetto mentre portano via un uomo con in mano un cartello con la scritta "libertà".

Questa rappresentazione è vergognosa, perché le etichetta con un ingiusto, falso ruolo di repressione delle libertà personali. Noi invece sappiamo bene che uomini e donne in divisa, al contrario, difendono ogni giorno i cittadini dalla criminalità, dalle mafie, garantiscono il rispetto della legge, la sicurezza e l'ordine pubblico. Anche a costo della vita. Ecco lo spot incriminato.




Con il loro durissimo e lavoro, tra mille difficoltà e senza il dovuto riconoscimento economico, le nostre forze dell'ordine si sono guadagnate la fiducia degli italiani. Chiediamo con forza quindi a Red Bull di ritirare questo spot scandaloso: ci auguriamo che non venga mai trasmesso in tv, tantomeno sul servizio pubblico della Rai.