venerdì 12 aprile 2019

FIESOLI CONTRO I MAGISTRATI: UNA MEDAGLIA AL PETTO


Le invettive del pedofilo Rodolfo Fiesoli, pronunciate nel nuovo video pubblicato da Il Sito di Firenze (GUARDA QUI) nei confronti di coloro che lo hanno accusato sono una medaglia al petto per i magistrati fiorentini che hanno condotto le indagini. 

Da parte di Fratelli d'Italia totale solidarietà e sostegno al pm Ornella Galeotti e a tutta la Procura di Firenze, che hanno il grande merito di aver scoperchiato l'incredibile vicenda del Forteto.

E' vergognoso che Fiesoli, che non si è mai degnato di presentarsi in tribunale ai numerosi processi che l'hanno visto imputato, si permetta adesso persino di offendere le istituzioni che hanno lavorato duramente per dare giustizia alle vittime.

Non saranno certo quattro offese di questo personaggio a frenare la giustizia; sosterremo come abbiamo sempre fatto tutti coloro che lavorano per andare in fondo a questa incredibile vicenda.