giovedì 11 aprile 2019

FIRENZE: SINISTRA APPALTA L'ESTATE AI SOLITI AMICI?


Senza vergogna. Quando si parla di dividere la torta, a Firenze succedono cose strane. L'anno scorso il capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio comunale Francesco Torselli aveva denunciato l'annuncio, da parte di una associazione, della presa in gestione di uno spazio estivo (la Spiaggia sull'Arno) una settimana prima che il bando fosse chiuso. Una cosa inconcepibile, no?

Il fatto può apparire a molti non nuovissimo per chi conosce Firenze: eppure noi non ci rassegniamo. In questi giorni abbiamo infatti ricevuto una segnalazione: quattro persone (qui nella foto) hanno effettuato un sopralluogo, con piantine e progetti in mano, nell'area di Lungarno Pecori Giraldi, oggetto di un nuovo avviso di assegnazione per tre spazi dell'Estate Fiorentina. 

Chi sono questi signori? Hanno partecipato al bando? Perché sono lì a prendere le misure? Sono autorizzati dal Comune? Sanno già che quello spazio sarà assegnato ad una società per cui lavorano?

Adesso vogliamo vedere cosa succede, fino a che punto si vorrà spingere il Comune. Aspettiamo fiduciosi l'assegnazione perché pensiamo proprio che una cosa come quella dell'anno scorso (e tante altre simili) non possa accadere di nuovo.