venerdì 5 aprile 2019

LIVORNO CHE VORREI: MONDO PRODUTTIVO CON ROMITI


Proposte e idee per rimettere in moto Livorno. E' questa la mission di "Livorno che vorrei", iniziativa del mondo produttivo livornese per rilanciare proposte per migliorare la città e renderla più a misura di cittadino, attrattiva per il turista, meno burocratica per le imprese, più ricca per rilanciare il lavoro.


Oggi quel progetto scende in campo sostenendo Andrea Romiti di Fratelli d'Italia, candidato sindaco a Livorno per il centrodestra. Lo fa con una lista civica "La Livorno che vorrei".

Oggi la prima uscita con le prime idee e proposte per la città, a cominciare dal progetto suggestivo del Bacino Piccolo presentato oggi al Porto Mediceo di Livorno. Un'area che collega in maniera armonica il bellissimo lungomare, Porta a Mare e l’ingresso al porto e che, nell'idea di "Livorno che vorrei", vuol diventare una piscina termale con attività commerciali e di ristorazione. 


Le idee sono davvero tante, dalla sburocratizzazione alla digitalizzazione dei servizi, a partire da quelli per rendere Livorno più accogliente per i turisti. Con un'attenzione particolare a chi produce, perché chi produce può rilanciare la cosa che serve di più a Livorno: il lavoro.

Per scoprire tutte le proposte e lanciarne di nuove: https://livornochevorrei.it/